Panorama unico

Panorama unico

un terrazzo da fiaba....con vista castello!

 

Chi non vorrebbe possedere una casa completa di terrazzo con vista mozzafiatto?

 

 

Michela ce l'ha! Vive in questa casa da qualche anno e come capita a molti ha lasciato il terrazzo come ultimo ambiente da sistemare, come se non fosse una "stanza" dell'appartamento....

 

La casa è all'ultimo piano di una palazzina di 3 piani situata a Bacoli, nella periferia ovest di Napoli. L'interno è curato nei minimi dettagli, mentre per il terrazzo è stata data importanza solo alle soluzioni di arredo ed a piante e vasi. Manca il progetto del terrazzo, inteso come sistemazione degli elementi di arredo già posseduti e l'introduzione di nuovi.

 

 

 

 

La superficie esterna è di circa 100mq, la forma del terrazzo è stretta e lunga con l'uscita sul lato lungo, mentre nella parte terminale vi è una piccola tettoia dove sono stati posizionati i divani. Oggi il terrazzo è quindi un'area riempita solo sui bordi con troppo vuoto e poca organizzazione. 

 

 

Le richieste di Michela sono state infatti:

- riorganizzare il terrazzo riempendo tutti gli spazi vuoti, affinché sia tutto vivibile

- una "tenda parasole particolare" cioè non convenzionale

- la risistemazione esterna degli elementi di arredo

- trovare una collocazione per un tavolo grande di legno rettangolare per 10 persone che per il momento ha "parcheggiato"in cucina

- valorizzare le piante che ha comprato, ma che al momento si disperdono nel terrazzo

 

 

 

 


IL PROGETTO


La prima operazione da fare è quella di dividere il terrazzo in zone. Infatti al momento lo spazio è grande ma mal distribuito, l'arredo e le piante sono centrifugati lungo tutto il perimetro lasciando uno spazio centrale troppo vuoto. 

 

Il progetto prevede tre zone:

- la zona salotto/convivialità:

è la fascia di terrazzo prospiciente all'uscita nella quale verranno sistemati gli arredi, quali divani e tavolini. 

- la zona relax:

è l'area centrale nella quale saranno sistemati gli arredi confortevoli, ovvero i due lettini con il tavolino

- la zona pranzo:

è corrispondente allo spazio delimitato dalla tettoia, dove sarà sistemato il tavolo.

 

La percezione delle zone è aiutata dalla ridistribuzione ordinata di vasi e piante, differenti per ogni ambito.  

 

 

La tenda, posizionata all'ingresso del terrazzo è una tenda-vela particolare per forma, tipologia e materiale, proprio come da richiesta della proprietaria. 

 

I punti luce, aspetto fondamentale per la fruizione del terrazzo di sera, devono essere sostituiti ed incrementati nella parte pranzo. 

 

 

 

Vi è l'introduzione di tre cornici, elementi decorativi realizzati in plexiglass, che inquadrano il paesaggio, attirando l'attenzione in punti strategici. 

La chiave del progetto sta nella realizzazione di percorsi che indirizzano verso i punti più belli del terrazzo e che "costringano" alla fruizione della maggior parte dell'ambiente.

Partendo dall'interno della casa vi è una prima cornice attorno alla finestra di fronte la porta di accesso, che richiama subito l'attenzione alla seconda cornice posta di fronte, spingendo ad uscire fuori per scoprire cosa vi è da vedere.

Nell'uscita, la disposizione dei divani pone il visitatore dinnanzi tre scelte, tre possibilità di movimento: da qui, guardando a destra si scopre un'altra cornice che inquadra il castello, al centro si va verso il punto panoramico già individuato dall'interno ed infine a sinistra, passando per la zona relax, si arriva alla zona pranzo. 

 

Le pareti che delimitano la zona pranzo, una di confine con l'appartamento e l'altra di confine con il capanno degli attrezzi, sono spoglie. Sono state pensate da rivestire con un parato da esterni, soluzione perfetta per riempire visivamente in maniera personalizzata l'angolo pranzo.  

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Architetto Daniela Puglia

Ordine Architetti di Napoli n. 10377
P.IVA 07914491217
Via Lepanto 111, 80125 Napoli
+39 081 854 52 72
+39 329 61 28 591
archdanielapuglia@gmail.com
danielapuglia@archiworldpec.it

Contattami per un preventivo

© 2018 - Vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti
Privacy Policy - Cookies Policy
Sito protetto da reCAPTCHA: Privacy - Termini
Sito web by: Sokan Communication